Alessandro Papari

Alessandro Papari nasce a Napoli nel 1971.
Dopo gli studi di pittura all’Accademia di Belle Arti della sua città, inizia a esporre nel 1991.
Tiene nel 1998 la prima personale alla Galleria Spazio Arte di Napoli.
L’anno successivo una nuova personale lo vede protagonista all’Institut Français di Napoli; partecipa inoltre al Premio Lefranc Bourgeois, Milano e Parigi, e ottiene il secondo premio al Premio Morlotti, Imbersago.
Nel 2000 partecipa nuovamente al Premio Morlotti, Imbersago, ed è finalista al Premio Donato Frisia, Merate.
Due sono le personali nel 2001, alla Galleria Spazio Arte di Napoli e al Palazzo Comunale di Imbersago. È inoltre presente alla mostra “Match” alla Galleria Russo in Roma.
Una nuova personale, alla galleria Brambati di Vaprio d’Adda, apre il 2002, ad essa fanno seguito le partecipazioni alla rassegna “Noi”, promossa a Napoli dall’associazione Sole Urbano e dall’Institut Français, e al Premio Morlotti, Imbersago, in cui ottiene il primo premio. Partecipa inoltre alla LIII edizione del Premio Michetti, Francavilla a Mare.     
Dopo aver esposto nel 2003 in “Korea – Italy” all’Arts Center di Daegu, Sud Corea, l’anno successivo è presente alla seconda edizione della stessa manifestazione, e inoltre al Premio Ferruccio Ferrazzi, Sabaudia; al Premio Termoli; al Premio Città di Busto Arsizio e al Premio Lissone, ove ottiene il premio stima 2° classif.
Nel 2004 partecipa inoltre alla rassegna dei vincitori del Premio Morlotti, Imbersago, e alla mostra “Il sentimento dell’arte” in Palazzo Isolani, Bologna.
Nel 2005, prima della personale al Ta Matete in Roma, è presente al Premio Razzano al Museo del Sannio di Benevento e al Premio Termoli.
Inoltre partecipa alla rassegna ”Figure”,all’Archivio Centrale dello Stato, Roma.
Nel 2006 è presente alla mostra “Roma classica”, alla Biblioteca Nazionale, Roma, e alla rassegna “Armonie Figurative “,al palazzo Marigliano, Napoli.
Nel 2007 partecipa alla rassegna “Visions from Italy”, Gallery 27 Cork Street, Mayfair – London.
Nel 2008 premio Sulmona ,ove viene premiato .
Nel 2009 Giorgio Seveso cura una sua personale alla Galleria Spazio Arte di Milano.
Nel 2009  premio Sulmona.
Nel 2009 partecipa alla rassegna ”Opening”,presso la galleria “In Formo f Art”.
Nel 2010 collezione “Aratro”,rassegna di pittura.
Nel 2010 partecipa alla rassegna “4”,galleria In Form of Art.
Nel 2010 “The road contemporary art”,con la galleria Changing Role, fiera.
Nel 2010 Giovanni Cerri, Alessandro Papari, in “Visioni”, doppia personale, galleria Spazio Arte, Milano.
Nel 2010, “Eccellenze”, personale “BLESSED”,di Alessandro Papari, con la galleria Changing Role, Napoli.
Nel 2011, Partecipazione alle 54 edizione della biennale di Venezia,”padiglione accademia”  a cura di Vittorio Sgarbi.
Nel 2011 personale, “Blessed”, presso la Changing Role Move Over Gallery, Napoli.
Nel 2011, “It’s time to say goodbye”, negli spazi di Palazzo “Zenobio, Venezia.
Nel 2012, premio Vasto, a cura di Carlo  Fabrizio Carli ;
Nel 2012, “Nina” ,  muova immagine napoletana,  museo Pan,  Napoli.


Nel 2013 “Rivelazioni del corpo”, Spazio Zero 11 Nel 2013 personale “Fire-eaters, Jugglers and other (Super) Heroes..”, presso galleria Liquid art system, Studio Lab, Capri
Nel 2013, personale ”Strange”,presso Banca Popolare del Mediterraneo, Napoli.

Nel 2014, rassegna “A sud del pensiero: ri-tratti mediterranei”(omaggio a Carla Accardi), a cura di Nino Arrigo.
Nel 2014 “International Art Symposium”, atelier an der Donau, Pochlarn.
Nel 2015 .”Artlante Vesuviano “memoria e presenza nei linguaggi contemporanei.

Vive a Napoli.

ENGLISH VERSION

Papari Alessandro was born in Naples in 1971.
After studying painting at the Academy of Fine Arts in his hometown , he began to exhibit in 1991.
Held in 1998, the first solo exhibition at Art Space Gallery in Naples.
The following year a new staff sees him at the Institut Français in Naples, also participates in the Prix Lefranc Bourgeois , Milan and Paris , and won the second prize in the Prix Morlotti , Imbersago .
In 2000 he again took part in the Award Morlotti , Imbersago , and is a finalist for the Prix Donato Frisia , Merate .
There are two personal in 2001 at the Art Space Gallery in Naples and the City Hall of Imbersago . It is also present in the exhibition " Match" at the Gallery Russian in Rome.
A new staff , the gallery Brambati Vaprio d'Adda , opened in 2002 , it followed the holdings in the exhibition " We", promoted by the Sun in Naples and Urban Institut Français , and the Award Morlotti , Imbersago where he won first prize . Also participates in the fifty-third edition of the Premio Michetti , Francavilla al Mare.
After exhibiting in 2003 in "Korea - Italy" at the Arts Center in Daegu , South Korea , the next year is the second edition of the same event, and also the Award Ferruccio Ferrazzi , Sabaudia , the Premio Termoli , the City Award Busto Arsizio and the Award Liss , where he obtained the 2nd prize estimate classif .
In 2004 he also participates in the exhibition of the winners of the Morlotti , Imbersago , and the show " The feeling of the art" in the Palazzo Islanders , Bologna.
In 2005 , before the staff at Ta Matete in Rome , is present at the Prize Razzano at the Museo del Sannio in Benevento and the Premio Termoli..
It also participates in the exhibition " Figures ," Central State Archives , Rome.
In 2006 he was present at the exhibition " Classical Rome " , the National Library , Rome, and in the exhibition " Harmony Figurative ," the palace Marigliano , Naples.
In 2007 he participated in the exhibition " Visions from Italy" , Gallery 27, Cork Street , Mayfair - London .
In 2008 award Sulmona , where he was awarded .
In 2009, Giorgio Seveso his care at the Galleria Art Space in Milan.
In 2009 award Sulmona.
In 2009 he took part in the exhibition " Opening" at the gallery " Art In Formo f " .
In 2010 the collection " Plough " , an exhibition of painting.
In 2010 participates in the exhibition "4" , Gallery In Form of Art
In 2010, " The road contemporary art ," with the Changing Role Gallery , exhibition.
In 2010 Giovanni Cerri, Alessandro Papari , in "Visions " , double staff , Art Space Gallery , Milan.
In 2010 , " Excellencies ," personal " BLESSED " , Alexander Papari with the Changing Role Gallery , Naples.
In 2011 , Attendance at the 54 edition of the Venice Biennale , " Hall Academy " curated by Vittorio Sgarbi.
In 2011 staff , " Blessed " at the Changing Role Move Over Gallery, Naples.
In 2011 , "It's time to say goodbye ," in Palazzo " Zenobius, Venice.
In 2012, premio Vasto , curated by Carlo Fabrizio Carli.
In 2012, " Nina ", a new image Neapolitan museum Pan ,Naples.



In 2013, " Revelations of the body," Space Zero 11 In 2013 staff "Fire -eaters , jugglers and other (Super ) Heroes .. " at Liquid art gallery system , Studio Lab , Capri.
In 2013 , staff " Strange" , Banca Popolare del Mediterraneo, Naples .

Nel 2014, rassegna “A sud del pensiero: ri-tratti mediterranei”(omaggio a Carla Accardi), a cura di Nino Arrigo.
Nel 2014 “International Art Symposium”, atelier an der Donau, Pochlarn.
Nel 2015 .”Artlante Vesuviano “memoria e presenza nei linguaggi contemporanei.

He lives in Naples.